fbpx

Sappiamo che per essere capaci di svolgere un’attività o una professione abbiamo bisogno di acquisire competenze specifiche. Ne parliamo molto spesso, raccontandovi nei nostri corsi e webinar di Hard e Soft Skills. 

E siamo consapevoli che, nel particolare periodo che abbiamo vissuto e nell’accelerata post-pandemica, stiamo vivendo cambiamenti sostanziali nella nostra quotidianità. 

Abbiamo messo alla prova la nostra adattabilità e le nostre risorse personali, tra queste senza dubbio le life skills

Ma cosa intendiamo per Life Skills? 

Prima ancora di darne una definizione riflettiamo insieme: quante volte ci fermiamo a pensare a quante competenze ci richiede la vita tutti i giorni? 

Ogni volta che ci parliamo e osserviamo internamente, ci relazioniamo con le persone, facciamo piani per il futuro o ci ritroviamo a gestire una situazione stressante? 

Beh, in tutte queste e tante altre situazioni impieghiamo e alleniamo le life skills, tradotte letteralmente come “abilità per la vita”.

Cosa sono le life skills? La definizione dell’OMS

L’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 1994 definisce le life skills come “tutte quelle skills (abilità, competenze) che è necessario apprendere per mettersi in relazione con gli altri e per affrontare i problemi, le pressioni e lo stress della vita quotidiana.” (OMS, 1994).

E l’Unicef aggiunge che non esiste un elenco che possa definirsi definitivo, anche se conferma che ci sono comunque molte abilità che nella vita di ognuno di noi possono ritenersi fondamentali.

Il termine di Life Skills viene dunque usualmente riferito ad una scala di abilità cognitive, emotive e relazionali di base, che consentono alle persone di operare con competenza sia sul piano individuale che su quello sociale. 

Sono abilità e capacità che ci permettono di ottenere comportamenti positivi, agili e di adattamento che rendono l’individuo capace di far fronte efficacemente e in maniera sostenibile nel tempo le richieste e le sfide della vita quotidiana. 

Ognuno avrà potenzialmente un elenco diverso delle abilità che considera più essenziali nella vita e di quelle che considera non necessarie. 

Il fondamento delle Life Skills che l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ci propone è costituito da 10 competenze: 

  • Consapevolezza di sé
  • Gestione delle emozioni
  • Gestione dello stress
  • Comunicazione efficace
  • Relazioni efficaci
  • Empatia
  • Pensiero Creativo
  • Pensiero critico
  • Prendere decisioni
  • Risolvere problemi. 

Tali competenze possono essere raggruppate secondo 3 aree: 

  1. EMOTIVE– consapevolezza di sé, gestione delle emozioni, gestione dello stress; queste abilità includono molte di quelle sulla lista dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.
  2. RELAZIONALI – empatia, comunicazione efficace, relazioni efficaci; Queste sono le abilità che usiamo per stabilire connessioni con altre persone. 
  3. COGNITIVE – risolvere i problemi, prendere decisioni, pensiero critico, pensiero creativo.

Life skills: come allenarle?

Noi stessi ci siamo messi alla prova, abbiamo osservato noi, gli altri, le nostre relazioni e compreso il modo in cui tenere in allenamento noi stessi e le Life Skills.

In questo momento in cui la società è in continua metamorfosi e con dei ritmi di cambiamento molto elevati, accettare l’accelerazione è solo il primo dei passi da compiere, occorrono nuove competenze, nuovi saper fare, consapevolezza nel saper essere e nuove capacità assertive per progettare, scegliere obiettivi, scoprire processi, aprirsi a nuovi orizzonti e possibilità.

Quello che vogliamo fare è allenare le competenze che potenziano la libertà responsabile di ognuno, creando nuove soluzioni partendo da quanto è già stato inventato, scoperto e conquistato in noi e fuori da noi.

Valentina Peccia

Sociologa, Trainer e Life and business coach

L'autore

Valentina Peccia

Sociologa, Trainer e Life and business coach

Ora tocca a te! Vuoi ottenere di più dal tuo business?

Contattaci per chiedere una consulenza personalizzata.

    Scegli l'argomento:

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori.