Valeria Di Bari è  Senior Hr Manager and Trainer presso il Pastificio Di Bari Tarall’Oro, un’azienda a conduzione familiare produttrice di pasta artigianale e prodotti da forno. Brillante mental coach di formazione e psicologa del lavoro, la sua leadership può definirsi empatica ,forte e delicata nel contempo.Il suo approccio è completamente rivolto alle persone e alla loro sensibilità, ponendo al centro di tutto l’attenzione ai bisogni del gruppo, ma soprattutto al singolo individuo.Ogni persona viene da lei personalmente seguita, l’ascolto e la comunicazione sono infatti gli elementi cardine della sua modalità di lavoro. Dal momento che l’azienda Tarall’oro è familiare per eccellenza, l’approccio e il mind set è proprio quello che si ritroverebbe all’interno del proprio nucleo familiare: ascolto, comprensione, fiducia, supporto.Il calore è l’elemento distintivo ed il valore più profondo che Valeria ritrova all’interno dell’azienda e del team di lavoro e che si mantiene vivo grazie alle loro attenzioni.L’impegno ad una corretta e funzionale comunicazione con i propri dipendenti è fondamentale e al suo interno troviamo un’ottima ed equa suddivisione dei ruoli per generi, insieme ad un organigramma strutturato su un servizio di tipo circolare e non piramidale.

La suddivisione in gerarchie, così come per stereotipi di genere, può infatti ridurre e limitare in termini di parità ed inclusività, specialmente nel momento in cui si parla di distinzioni dei ruoli tra uomini e donne. Valeria si è sempre impegnata e dedicata in prima persona a favorire l’inclusività delle donne, basti pensare che i ruoli più rilevanti come account manager, buyer, sicurezza alimentare e haccp o logistic manager, sono svolti da donne.

All’interno del Pastificio Di Bari Tarall’Oro ci sono circa 28 donne e 29 uomini, tra operai, impiegati e dirigenti, per un totale di 57 persone. Il lavoro che svolge per non cadere nelle diseguaglianze e negli stereotipi di genere è stato anche quello di partire da un nuovo, personale ed intelligente modo di approcciarsi ai collaboratori uomini…ovvero abituandoli a tirar fuori la propria sensibilità, facilitandoli così a ragionare per equità in autonomia.

Dunque un metodo di gestire la propria leadership indubbiamente innovativo, che opera su entrambi i sessi, poiché nessuno è in deficit rispetto all’altro.Valeria contribuisce a rompere gli schemi e gli stereotipi all’interno dell’azienda  ed è una forte promotrice della solidarietà tra donne, poiché quest’ultima è una risorsa per abbattere le pareti dei pregiudizi.Non nasconde il fatto che l’Italia sia ancora un fanalino di coda rispetto al valore lavorativo conferitogli invece negli altri paesi. L’emotività le ha permesso anche di prendere le giuste decisioni poichè, gestita con esperienza ,è una life skill fondamentale nelle relazioni.Essere vicina psicologicamente a dipendenti e collaboratori, creando momenti settimanali di condivisione e confronto per esprimere le proprie emozioni, trasmette il sostegno e la vicinanza al team e lo rende carico, forte ed anche  più  sensibile e comprensivo verso l’altro.In tal senso Valeria ha  lavorato molto anche  sul “cambio percettivo” , invitando il gruppo di lavoro al cambio di prospettiva e ad entrare nella mappa del mondo dell’altro , creando situazioni di analisi e test in cui  attraverso l’immedesimazione e l’immaginazione della scelta dell’altro , si è dimostrato quanto si conoscessero dall’interno; ciò ha fornito molti spunti di riflessione e  accresciuto l’empowerement.

“La mappa non è il territorio”, una massima che Valeria ricorda spesso al suo team, proprio perché spesso sono le proprie convinzioni i veri ostacoli nella vita e dunque nel lavoro. Andiamo nello specifico.

Da quanto tempo sei leader in azienda? 

Da 8 anni.

In che mercato operate? 

Internazionale.

Quali sono i valori aggiunti che può portare una leader in azienda? 

La condivisione di valori.

 Che valore ha l’ascolto ed il confronto all’interno del tuo team? 

Il massimo

Perché ha questo valore? 

Applichiamo il metodo VUCA e siamo un’azienda che condivide i valori le scelte e soprattutto la MISSION.

Al centro della nostra impresa ci sono le persone.

Il valore del singolo che da valore al gruppo.

Quanto sono considerate le emozioni nel tuo ambiente di lavoro e perché? 

Sono fondamentali perché dalle emozioni nascono le azioni.

Come hai utilizzato o stai utilizzando in maniera concreta le tue soft skills personali? (intelligenza emotiva, ascolto e feedback, attenzione all’altro, empatia e confronto, ecc) 

Nel mio ruolo svilupparle e saperle utilizzare mettendole continuamente a disposizione degli altri è un must.

Secondo la ricerca” MC KINSEY Women in Workplace” del 2021 le donne manager intraprendono più azioni concrete per supportare il proprio team. Cosa ne pensi?

Sono pienamente in accordo.

In quali competenze hai sentito il bisogno di perfezionarti per essere ancora più performante nel tuo ruolo? 

In PNL e comunicazione, in effetti ad oggi sono Trainer e mental coach.

Dedichi del tempo in azienda ad argomenti come equità ed inclusione?  

Assolutamente si.

Cosa consiglieresti ad una giovane donna che si affaccia al mondo del business? 

Di puntare sul valore umano che essa possa generare all’interno del suo luogo di lavoro e non solo al valore economico.

Il ROI ha diversi punti, ma i focus fanno la differenza.

Quando ho chiesto a Valeria se avesse un modello di donna leader a cui ispirarsi o che la ha ispirata negli anni mi ha sorpreso rispondendomi che il suo modello d’ispirazione è un professionista uomo, poiché traendo ispirazione dalle caratteristiche più maschili può  bilanciare meglio valori e mind set, divenendo così  un vero ed equo profilo di Professionista, a prescindere dal gender.

Ringraziamo Valeria Di Bari per la sua professionalità, innovazione, carica e motivazione e le auguriamo di portare avanti sempre con lo stesso entusiasmo, capacità e modernismo il suo lavoro.

 

 

Gaia Carnesi

L'autore

Gaia Carnesi

Ora tocca a te! Vuoi ottenere di più dal tuo business?

Contattaci per chiedere una consulenza personalizzata.

    Scegli l'argomento:

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori.